Ausilio e de Boer, corsa contro il tempo per l’Inter

Articolo di
18 agosto 2016, 16:48
Biabiany de Boer

L’Inter lavora su due importanti scadenze: l’inizio di campionato, domenica contro il Chievo e la chiusura del mercato, tra circa due settimane. Se della prima questione si sta occupando Frank de Boer, per la seconda è Piero Ausilio a impegnarsi per sistemare la squadra secondo le norme Uefa

AUSILIO – In collegamento da Appiano Gentile per Sky Sport, Massimiliano Nebuloni ha spiegato come Ausilio stia lavorando per completare la rosa in vista della nuova stagione. La squadra andrà perfezionata tenendo presente la “lista dei 21 elementi”, come richiesto per l’Europa League e l’equilibrio dell’organico. Al momento il reparto su cui si stanno concentrando le attenzioni del DS sarebbe l’attacco, che verrà probabilmente sfoltito soprattutto se dovesse arrivare un centrocampista offensivo come Joao Mario.

DE BOER – De Boer sta invece lavorando per presentare un gruppo sempre più vicino alle sue idee di calcio. Il tecnico inizialmente non dovrebbe cambiare molto rispetto alle scelte di Mancini, ma si potrebbe già intravedere qualche indizio della sua filosofia, a base di pressing e difesa alti e un diverso modo di utilizzare il palleggio. I nerazzurri però oggi non si sarebbero dedicati alla tattica, preferendo cominciare un lavoro di scarico, poiché, come ha ricordato l’olandese, con il cambio di preparazione è necessario dosare il lavoro fisico, per evitare il rischio di infortuni.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Enrica Panzeri

Enrica Panzeri

Enrica Panzeri, nata a Lecco, è innamorata di Milano, non soltanto perché è la città dell’Inter. Ama disegnare e scrivere, le piacciono il calcio, la Formula 1, il cinema e la storia dello spettacolo. Ha un’insana passione per la televisione italiana degli anni ’70-’80.