Ardito: “Perisic emblema dell’Inter! Spalletti sia più psicologo che…”

Articolo di
23 febbraio 2018, 01:23
Andrea Ardito

Andrea Ardito – ex centrocampista del Como, attualmente tecnico nel Settore Giovanile -, ospite negli studi di “Calcio € Mercato” su Sportitalia, individua i problemi dell’Inter legati all’aspetto psicologico e caratteriale

PSYCHO INTER – L’idea che si è fatto Andrea Ardito non è affatto sbagliata, anzi: «Sabato sera può succedere di tutto a San Siro, in questo momento all’Inter, più di un bravo allenatore com’è, Luciano Spalletti dev’essere un bravo psicologo. Ho visto le facce dei giocatori durante la partita contro il Genoa ed erano completamente l’opposto di tre mesi fa: non è semplice. Dal punto di vista tecnico all’Inter mancano giocatori che nei momenti di difficoltà prendono in mano la situazione e che le altre squadre hanno, mentre all’Inter si fa fatica a trovare Ivan Perisic, che è l’emblema di questa Inter: dev’essere un top player assoluto come nei primi sei mesi e adesso si fa fatica a considerarlo un giocatore di calcio…».






ALTRE NOTIZIE