Il Cagliari vorrebbe trattenere Crisetig e punta su Ranieri

Articolo di
8 giugno 2015, 15:07
Ranieri

Dopo le voci di un possibile ingaggio di Andrea Stramaccioni e i vari tentativi andati a vuoto nello scorso mese di dicembre di ingaggiare Walter Zenga, il Cagliari sembra aver infatti deciso di puntare su un altro allenatore con un passato legato all’Inter: secondo quanto riporta “L’Unione Sarda” il presidente Giulini avrebbe infatti offerto la panchina rossoblù a Claudio Ranieri e nel mentre continua a trattare per trattenere Lorenzo Crisetig.

EX INTER – Che Tommaso Giulini fosse legato all’Inter non è mai stato assolutamente un mistero, visto il suo passato nel CDA del club di Corso Vittorio Emanuele II durante la precedente gestione, la presenza in società di Stefano Filucchi (ex braccio destro proprio di Massimo Moratti) e gli arrivi di diversi giovani passati dal settore giovanile nerazzurro come Lorenzo Crisetig, Samuele Longo, Alessandro Capello e Simone Benedetti. Ma adesso sembra essere arrivato il momento per il patron di affidarsi ad un altro ex legato alla sua squadra del cuore dopo i tentativi andati a vuoto con Walter Zenga e i troppi rischi legati a Stramaccioni. Ranieri non ha in realtà lasciato un bel ricordo nei suoi mesi vissuti ad Appiano ma il presidente dei sardi lo ritiene comunque come la persona ideale per riportare il Cagliari immediatamente in Serie A. Per il tecnico si tratterebbe comunque di un ritorno dopo i tre anni passati in Sardegna tra il 1988 e il 1991.

STRETTA COLLABORAZIONE – Nelle prossime settimane verranno poi approfonditi i discorsi per quanto riguarda Crisetig che i rossoblù vorrebbero trattenere nonostante la retrocessione (il giocatore è in prestito biennale) ma non è da escludere che le due parti possano trovare un accordo per riportare il centrocampista dell’Under-21 ad Appiano (anche se dovrebbe rimanerci molto poco visto che i piani sarebbero quelli di girarlo subito ad un’altra squadra), mandando magari in Sardegna alcuni dei giovani più promettenti della Primavera dell’Inter come ad esempio George Puscas, Isaac Donkor e Gaston Camara con la stessa formula.

Facebooktwittergoogle_plusmail