Alciato: “L’Inter doveva rifondare nel 2010 dopo Madrid”

Articolo di
29 luglio 2015, 07:29
alciato

Alessandro Alciato, giornalista di “Sky”, è intervenuto negli studi di “Sky Sport 24″ per parlare dell’Inter attuale e delle manovre che bisognava fare dopo la notte di Madrid. La rifondazione sarebbe stata necessaria alla fine del ciclo vincente

COMPETITIVA – «L’Inter attuale è sicuramente in grado di competere per lo scudetto. Mancini non sarebbe rimasto se non fosse convinto di poter dire la sua nella corsa al titolo. Ha fatto delle richieste precise a Thohir per cercare di vincere».

MERCATO – «L’acquisto di Jovetic testimonia un mercato di assoluto livello ma già con Kondogbia l’ambiente era stato caricato a dovere», prosegue Alciato.

RIFONDAZIONE – «La Juventus resta favorita anche se ha operato una rifondazione come avrebbe dovuto fare l’Inter dopo la notte di Madrid con molti giocatori alla fine di un ciclo. L’Inter aveva vinto tutto e doveva vendere parecchi giocatori che non avrebbero reso ancora così», conclude Alciato.