Agresti: “Lazio-Inter potrebbe incidere sul futuro di Icardi”

Articolo di
18 maggio 2018, 00:01
Stefano Agresti

In un editoriale pubblicato sul sito del quotidiano “Il Corriere della Sera”, il giornalista Stefano Agresti analizza Lazio-Itner di domenica sera dal punto di vista dei due centravanti, Ciro Immobile e Mauro Icardi, che si giocheranno Champions League e titolo di capocannoniere. Una mancata vittoria ospite rischierebbe di avere strascichi anche dal punto di vista del mercato.

CONFERMA IN BILICO – “Lazio-Inter non deciderà il futuro di Ciro Immobile, ma potrebbe incidere su quello di Mauro Icardi che rischia di arrivare a ventisei anni senza mai avere conosciuto la Champions League: chissà se una nuova esclusione dalla competizione più importante d’Europa gli farà cambiare idea sul suo domani nerazzurro. Certo sembrerà strano anche a lui dover cercare il gol contro un difensore che è già un suo compagno: Stefan de Vrij. Ma Mauro non lo guarderà nemmeno in faccia, c’è da giurarci. Osserverà semmai, da lontano, Immobile, augurandosi di portargli via la Champions League e il titolo di capocannoniere. Sempre con stima, comunque. Non a caso qualche tempo fa diceva: «So che tanti spendono un sacco di soldi per prendere me al fantacalcio, ma io comprerei Ciro: è fortissimo». Un gemello, quasi”.