Agresti: “João Mário bruciato da Spalletti. Pastore, no Inter”

Articolo di
25 novembre 2017, 00:50
Stefano Agresti

Stefano Agresti boccia sia João Mário sia Javier Pastore. Il giornalista, direttore del sito “Calciomercato.com”, ha risposto in maniera negativa a proposito di un possibile scambio fra Inter e Paris Saint-Germain riguardante questi due giocatori, anche per come gioca Luciano Spalletti.

PROFILI INADATTI«Arturo Vidal o Javier Pastore? Io penso che all’Inter ci voglia un terzo uomo, né l’uno né l’altro. Penso che João Mário sia stato ormai quasi bruciato da Luciano Spalletti, non lo vede, e per me Pastore non è il giocatore che Spalletti è abituato a mettere lì. Su chi punterei? Penso che per l’Inter è irraggiungibile ma un giocatore come Radja Nainggolan, un giocatore con delle caratteristiche più muscolari rispetto a Pastore. Ángel Di María e Julian Draxler subito, per me Pastore al PSG non è che abbia fatto benissimo, però Di María non mi sembra il giocatore più adatto all’Inter. La necessità primaria è mettere uno dove ora gioca Borja Valero, con Pastore la squadra diventa molto sbilanciata, in quella posizione Spalletti storicamente non mette un giocatore come Pastore».