Agresti: “Inter, via Banega? Non mi stupirei. Gagliardini…”

Articolo di
3 gennaio 2017, 01:06
Stefano Agresti

Intervenuto a “Microfono Aperto”, il direttore di “Calciomercato.com” Stefano Agresti ha parlato delle modifiche al centrocampo dell’Inter, alla luce del probabile acquisto di Roberto Gagliardini. A “Radio Sportiva” ha messo in dubbio la posizione di Éver Banega.

NIENTE PIÙ INTOCCABILI«Io credo che Roberto Gagliardini sia un giocatore che probabilmente, almeno in questo momento, ha la sua posizione ideale come interno sinistro in un centrocampo a tre, ma può giocare anche in un centrocampo a quattro nei due centrali, per cui credo che possa ricoprire tutti i ruoli di centrocampo, soprattutto quelli che gli permettono di inserirsi. Penso che possa giocare nell’Inter accanto a un giocatore come Marcelo Brozović, per esempio, e che possa andare a mettere in discussione la posizione di Geoffrey Kondogbia, è evidente che il suo ingresso determina un sovrannumero a centrocampo che già c’era, quindi Piero Ausilio dovrà preoccuparsi molto anche di sfoltire l’organico. L’Inter ha tutta una serie di centrocampisti che possono essere ceduti, non mi stupirei se lo stesso Éver Banega possa partire, ci sono delle offerte dalla Cina e con l’arrivo di Gagliardini si fa verso un centrocampo dove inserire un elemento come Banega può diventare difficile».