Agresti: “De Boer e Pioli vittime dell’Inter di Kia! Con Gabigol…”

Articolo di
3 dicembre 2016, 01:04
Stefano Agresti

Stefano Agresti – Direttore di “CalcioMercato.com” -, ospite negli studi di “Zona 11 P. M. – Mercato” su Rai Sport 1, analizza i problemi dell’Inter facendo riferimento agli errori fatti in estate in campo di campagna rafforzamento

ALLENATORI VITTIME – Per Stefano Agresti il fallimento stagionale nerazzurro si può ricondurre al mercato: «La campagna acquisti dell’Inter in estate l’ha fatta un po’ uno, un po’ un altro… L’ha fatto soprattutto l’intermediario anglo-iraniano Kia Joorabchian, ma senza criterio: ne pagano le conseguenze prima Frank de Boer e ora Stefano Pioli».

CENTROCAMPO “CORTO” – «All’Inter manca un giocatore importante a centrocampo. Senza Gary Medel, a centrocampo ha quattro giocatori: Geoffrey Kondogbia, Joao Mario, Ever Banega e Marcelo Brozovic. Ha grande possibilità di scelta, ma Pioli ha solo questi giocatori da utilizzare…».

PROBLEMA GABIGOL – «Gabriel “Gabigol” Barbosa è scomparso dopo i pochi minuti giocati: ci sono problemi con lui. L’Inter sta provando a convincerlo ad andare in prestito per avere più spazio, potrebbe tornare in Brasile, ma sono stati spesi tanti soldi per lui e ha avuto la sicurezza di giocare nell’Inter».