Adani:”Per l’Inter fondamentali le 4 M, Biabiany sorpresa”

Articolo di
8 dicembre 2015, 10:44
inter adani

Negli studi di Sky Lele Adani ha parlato di Inter. Il noto commentatore si è concentrato sulla figura di Miranda, sulla difesa, sugli intoccabili nerazzurri e su Biabiany.

FONDAMENTALI – Lele Adani ha trattato il tema Inter negli studi di Sky. L’ex difensore ha individuato i giocatori fondamentali per Mancini: “Secondo me restano fondamentali le quattro M per l’Inter: Medel, Melo, Miranda e Murillo più Handanovic. Gli altri si alternano volta per volta”.

LA DIFESA – Parlando nello specifido di Miranda e della difesa, Adani ha aggiunto: C’è tanto del Cholo in Miranda. Lui quando è arrivato a Madrid non era così forte e non era così completo come adesso che è capitano della Nazionale brasiliana. Ma c’è un’altra cosa da dire sulla difesa dell’Inter. Quest’anno, rispetto all’anno scorso, la linea a volte sta bassa, più bassa di 15 metri e questo aiuta i difensori perchè la squadra è più compatta, c’è meno campo da coprire e meno da correre. E la squadra sa giocare la partita a seconda della richiesta e degli avversari. Col Torino ha giocato a tre, con la Roma quasi a sei, con i 4 in linea e i due che rientravano. E secondo me questa è maturità”.

LA SORPRESA – Infine una citazione per un protagonista a sorpresa, Biabiany:“Biabiany si è conquistato il posto da titolare sul campo. Col Palermo ha fatto benissimo, col Frosinone anche e col Genoa anche”.