A de Boer messaggio anche dalla società: così non va – CdS

Articolo di
17 ottobre 2016, 09:56
de Boer

Il “Corriere dello Sport” fa il punto della situazione de Boer. Il tecnico olandese è in netta crisi di risultati e fatica ad avere risposte sul campo dai suoi uomini: serve una svolta.

CRISI – Il credito che De Boer si era guadagnato con il successo sulla Juventus è da considerare esaurito. Inevitabile dopo aver raccolto un solo punto nelle ultime tre giornate di campionato, senza contare la situazione in Europa League. Anzi, proprio l’imminente snodo europeo potrebbe avere un peso decisivo sul futuro del tecnico olandese, perché una vittoria ammorbidirebbe una situazione divenuta chiaramente critica, mentre una sconfitta farebbe ulteriormente precipitare il tutto.

POCO EQUILIBRIO – Ad oggi la sua Inter, sottolinea il “Corriere dello Sport” è poco equilibrata e tende a sbilanciarsi per cercare di segnare. Fa possesso, gioca anche bene, ma non concretizza e ha una preoccupante tendenza a spegnersi fisicamente e mentalmente. Con de Boer i nerazzurri hanno preso gol in 9 partite su 10, per un totale di 10 gol subiti in 8 giornate di campionato. Il suo voto per la gestione della gara col Cagliari è un impietoso 4,5.

SERVONO RISULTATI – La società, per mezzo di Ausilio, sono arrivati i primi messaggi che invitano de Boer a cambiare strada al più presto. L’olandese, scelto da Thohir per la panchina, è stato difeso a oltranza fino ad oggi, ma dopo ieri la situazione non può continuare su questi binari.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.