Udinese-Inter, la probabile formazione di Stramaccioni

Articolo di
28 aprile 2015, 14:20
Stramaccioni

Questa sera allo stadio Friuli di Udine va in scena l’anticipo tra l’Inter di Roberto Mancini e i bianconeri di Andrea Stramaccioni che aprirà questo trentatreesimo turno del campionato di Serie A. Diversi problemi per l’ex tecnico dei nerazzurri che dovrà scegliere la sua formazione titolare facendo i conti con diversi infortunati.

EMERGENZA DIFESA – In difesa mancheranno Heurtaux e il nazionale maliano Wague, con Domizzi e Widmer non al meglio, anche se quasi certamente stringeranno i denti pur di giocare. Probabile una difesa a tre con l’ex Napoli insieme a Danilo e Ivan Piris, mentre il laterale svizzero sarà impiegato nel ruolo di esterno destro di centrocampo. Sulla corsia opposta dovrebbe invece agire una vecchia conoscenza interista, ovvero Giovanni Pasquale (cresciuto nel settore giovanile nerazzurro).

CENTROCAMPO E ATTACCO – Resta ancora da capire se Strama punterà su un 3-5-2 o su un 3-4-2-1 con due rifinitori alle spalle di un’unica punta: nel primo caso il terzetto di metà campo sarà formato da Pinzi, Guilherme e dall’osservato speciale Allan con Cyril Thereau e il “solito” Antonio Di Natale come coppia d’attacco. Nel secondo caso fuori il francese ex Chievo Verona e dentro uno tra Koné e Bruno Fernandes con il già citato Guilherme spostato in avanti di qualche metro.