Spalletti prepara la difesa a “tre e mezzo” – TS

Articolo di
21 ottobre 2017, 11:05
Spalletti

“Tuttosport” scrive che Luciano Spalletti per sorprendere il Napoli potrebbe sfruttare la tattica già messa in pratica con la Roma nello scorso campionato. L’Inter potrebbe giocare con una difesa a tre fluida.

SORPRESA TATTICA – Luciano Spalletti nel derby aveva piazzato Borja Valero in marcatura su Biglia, stavolta – oltre a mettere sempre lo spagnolo sul portatore di palla avversario col compito di tagliargli le linee di passaggio – potrebbe addirittura proporre la difesa a “tre e… mezzo” che aveva estratto dal cilindro con la Roma proprio a Napoli un campionato fa.

COME CON LA ROMA – Era il 15 ottobre e Spalletti si presentò con un 3-4-1-2 in fase di possesso che diventava 4-4-1-1 quando il pallone l’avevano gli avversari: soluzione attuata senza cambiare lo spartito ma grazie alla duttilità di Florenzi – che, alzandosi sulla linea di Perotti, permetteva di avere un uomo più a centrocampo – e all’intelligenza tattica di Salah che, a seconda delle due fasi, si abbassava oppure si piazzava al fianco di Dzeko. Spalletti ha gli uomini per riprovarci pure all’Inter, considerato che Nagatomo l’ha già fatto con Pioli, che D’Ambrosio sa difendere bene pure a tre e che Perisic ha la velocità per spaccare gli equilibri della partita.