Spalletti fa le prove, Vecino vede il campo – CdS

Articolo di
21 aprile 2018, 12:05

Il “Corriere dello Sport” riporta che Luciano Spalletti sta facendo diverse prove per trovare il modo ideale di schierare la sua Inter in assenza di Gagliardini.

ASSENZE IN MEZZO – Prove ed esperimenti alla Pinetina. Ora, infatti, la priorità è trovare la soluzione migliore per sostituire Gagliardini. Si tratta di un’assenza pesante quella dell’ex-Atalanta, visto che il tandem con Brozovic davanti alla difesa è apparso subito funzionale alle necessità della squadra nerazzurre, contribuendo pure a guardare le spalle a Rafinha. A complicare la situazione di Spalletti ci sono anche le imperfette condizioni fisiche di Vecino, alle prese con una forma di pubalgia che si è riprensentata in maniera più fastidiosa dopo l’ultima trasferta con la nazionale uruguayana.

PROVE VARIE – Spalletti ha testato proprio Borja Valero e Vecino come coppia di mediani, mentre Brozovic è tornato a fare il trequartista. Fuori dai titolari, invece, Rafinha. Tuttavia è complicato immaginare che i due ex-Viola possano essere titolari assieme, visto che sarebbe già da mettere in preventivo il doppio cambio. Alla fine, Spalletti punterà su uno dei due, che poi, in corsa, prenderà il posto dell’altro. A ogni modo, in vista del match con la Juventus della prossima settimana, è importante che Vecino metta minuti nelle gambe: da capire, però, quanta autonomia possa avere. In questo senso, sarà decisiva la giornata di oggi perché verranno analizzate le risposte della zona inguinale dopo l’allenamento piuttosto sostenuto di ieri. Volendo sintetizzare, Vecino spera di aver ottenuto il tagliando. Peraltro, visto come sta funzionando, non avrebbe senso spostare Brozovic dalla cabina di regia, quindi il prescelto non farà altro che piazzarsi al fianco del croato.