Spalletti coi titolarissimi, ma occhio alle sorprese – CdS

Articolo di
21 gennaio 2018, 11:19
Luciano Spalletti Inter-Fiorentina

Il “Corriere dello Sport” scrive che Luciano Spalletti per la sfida con la Roma dovrebbe puntare sui suoi titolarissimi. Non vanno però escluse sorprese tattiche studiate apposta.

PROVE VARIE – Luciano Spalletti anche ieri ha mischiato le carte e si è tenuto ben sigillata nella sua mente l’Inter titolare che stasera sfiderà la Roma. In settimana secondo quanto riporta il “Corriere dello Sport” insieme al suo staff ha studiato soluzioni alternative alla squadra dei “titolarissimi” e non è detto che una mossa a sorpresa non la metta in pratica esattamente come successo a Firenze (quando ha tenuto fuori Candreva).

TITOLARISSIMI – Al momento lo schieramento più probabile sembra quello “classico” con Handanovic tra i pali e la linea a quattro dietro composta da Cancelo, Skriniar, dal rientrante Miranda e da Santon, favorito su Nagatomo (provato a lungo venerdì su quel fronte) se Nainggolan partirà dalla destra e dunque ci sarà bisogno di chili e centimetri nei duelli aerei. In mezzo al campo sicuro Vecino, in rete all’andata all’Olimpico e da allora a secco, con Gagliardini che è in vantaggio su Brozovic, mentre alle spalle di Icardi ci saranno Candreva, Borja Valero e Perisic. Se invece giocherà “Brozo”, lo spagnolo arretrerà in mediana e Gagliardini, incoraggiato da Spalletti in conferenza stampa («Mi aspetto che completi le sue enormi qualità e che Candreva faccia i numeri che ha fatto in precedenza»), scivolerà in panchina dove per la prima volta siederà il nuovo acquisto Lisandro Lopez. Tornano dall’infortunio D’Ambrosio e Ranocchia.






ALTRE NOTIZIE