Sampdoria-Inter: la probabile formazione dell’Inter di de Boer

Articolo di
30 ottobre 2016, 16:16
deboer-probabile-formazione

E’ in programma per stasera, alle ore 20.45, la sfida Sampdoria-Inter, valida per la 11a giornata di campionato. L’ottima – seppur sofferta – vittoria interna contro il Torino nel turno infrasettimanale ha dato una scossa all’ambiente nerazzurro, ma anche oggi i tre punti sono vitali per il prosieguo stagionale. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di de Boer

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventidue giocatori, tra cui il desaparecido Biabiany dopo più di un mese di assenza. Oltre allo squalificato Medel, restano a Milano in sei: Radu (in fase di recupero); Yao (infortunato); Melo (scelta tecnica) e Kondogbia (infortunato); infine Jovetic e “Gabigol” Barbosa, entrambi per scelta tecnica.

MODULO – La situazione di alto rischio in cui verte ancora de Boer condiziona positivamente le decisioni del tecnico olandese, che ha intenzione di schierare l’Inter nella maniera più “familiare” possibile: confermato il 4-3-3, a centrocampo spazio alla qualità. Ci sarà dunque Joao Mario davanti alla difesa, coadiuvato dalla coppia Brozovic-Banega ai lati: dominare in mezzo al campo per dominare la partita, come sostiene de Boer.

DIFESA – Ormai registrato il pacchetto difensivo titolare, possibile la solita alternanza sulle fasce: Handanovic in porta; Miranda e Murillo coppia centrale; sulla fascia destra ancora Ansaldi, mentre a sinistra il ballottaggio è tra Nagatomo e Santon, che avendo riposato durante il turno infrasettimanale dovrebbe tornare in campo dal primo minuto.

CENTROCAMPO – Nessun dubbio in mezzo al campo, già preannunciato da de Boer il trio titolare: lo schermo davanti alla difesa al posto di Medel sarà nuovamente Joao Mario, chiaramente con più compiti di impostazione che di interdizione; le mezzali che agiranno ai suoi lati avranno il compito di interscambiarsi per gestire meglio il possesso palla e arrivare al tiro con più facilità, probabilmente sarà Brozovic a occupare principalmente la zolla sul centro-destra e Banega quella sul centro-sinistra, adattandosi poi a partita in corso.

ATTACCO – Previste conferme anche in avanti, sebbene un ballottaggio sulle fasce persisterà fino all’ultimo minuto: Candreva parte favorito a destra ed Eder a sinistra, pertanto Perisic dovrebbe accontentarsi nuovamente di un posto in panchina; zero dubbi sul terminale offensivo, che sarà ovviamente capitan Icardi, decisivo contro il Torino.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà la Sampdoria: Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder.

SIFT

In panchina: Carrizo, Berni; Ranocchia, Andreolli, Miangue, D’Ambrosio, Nagatomo; Gnoukouri; Biabiany, Perisic e Palacio.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.