Roma-Inter: la probabile formazione dell’Inter di de Boer

Articolo di
2 ottobre 2016, 16:16
deboer-probabile-formazione

E’ in programma per stasera, alle ore 20.45, il posticipo Roma-Inter, valido per la 7a giornata di campionato. L’Inter deve riscattare il pareggio interno contro il Bologna, ma soprattutto il tonfo in Europa League in casa dello Sparta Praga. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di de Boer

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventiquattro giocatori, compreso il talismano Joao Mario. Restano a Milano Radu (appena operato), Andreolli (in fase di recupero), Yao, Brozovic (nuovamente punito per motivi disciplinari) e il solito Biabiany, ormai fuori dal progetto tecnico nerazzurro.

MODULO – Ritrovando preziosi titolari rispetto alla sfida contro il Bologna, de Boer potrà predisporre in campo l’Inter migliore, ovviamente in campo con il 4-2-3-1 di base soprattutto dopo il fallimentare 4-3-3 visto a Praga: Murillo torna nel cuore della difesa, Ansaldi apporterà qualità sulle corsie laterali basse e Joao Mario agirà sulla linea mediana permettendo a Banega di giocare con più libertà sulla trequarti.

DIFESA – Nessuno dubbio nel pacchetto arretrato, che per la prima volta dovrebbe vedere in campo tutti i titolari nella testa di de Boer: Handanovic in porta; coppia centrale formata da Miranda sul centro-destra e Murillo sul centro-sinistra; sulle fasce spazio a Santon, dopo aver riposato in Europa League, e soprattutto ad Ansaldi, al debutto dal primo minuto. Possibile che l’argentino giochi nel suo naturale ruolo a sinistra, ma non è da escludere l’utilizzo a destra con l’italiano sulla fascia opposta. In panchina Miangue, favorito su D’Ambrosio per far rifiatare Ansaldi nella ripresa.

CENTROCAMPO – Salvo problemi last minute, anche a centrocampo spazio al meglio: Joao Mario dovrebbe garantire la sua presenza sulla linea mediana, dove farà coppia con Medel; più avanzato, come al solito, Banega. Qualora il portoghese dovesse iniziare dalla panchina per precauzione, il posto davanti alla difesa sarebbe di Gnoukouri, preferito sia a Melo sia a Kondogbia.

ATTACCO – In avanti zero problemi: Candreva sarà ancora preferito a “Gabigol” Barbosa come ala destra del tridente così come Perisic, confermatissimo a sinistra; centravanti inamovibile capitan Icardi, da cui si aspetta una prestazione da leader come contro la Juventus. Solo panchina per Jovetic, che potrebbe tornare in campo a partita in corso a discapito di Eder.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà la Roma: Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Ansaldi; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.

RIPF

In panchina: Carrizo; Ranocchia, Miangue, D’Ambrosio, Nagatomo; Melo, Gnoukouri, Kondogbia; Eder, Jovetic, “Gabigol” Barbosa, Palacio.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.