Rastelli: “Speriamo che l’Inter prenda l’impegno sottogamba!”

Articolo di
14 dicembre 2015, 14:56
Massimo Rastelli

Il tecnico del Cagliari Massimo Rastelli ha parlato della sfida di Coppa Italia del Giuseppe Meazza contro l’Inter durante la conferenza stampa tenutasi al centro sportivo di Assemini. Nonostante l’importanza dell’impegno l’allenatore sembra intenzionato a fare parecchio turn-over.

LA FORMAZIONE – Queste le parole dell’allenatore riportate dalla redazione di “Cagliari News 24″: «Ho ancora qualche dubbio. Sicuramente quelli che non hanno giocato a Livorno scenderanno in campo. Cragno, Pisacane, Murru, Krajnc, Benedetti, Deiola,Joao Pedro, Giannetti e Cerri. Sicuramente giocherà Di Gennaro e devo scegliere l’ultimo centrocampista. Gestirò le forze in vista del big match di sabato col Bari. Della Primavera ci sarà solo Colombatto. Oggi faremo il punto della situazione con lo staff medico, ma non sembrano esserci situazioni delicate».

L’INTER – «Affrontiamo una grandissima squadra con tantissima scelta e qualità. Una gara molto più difficile rispetto alla precedente. E’ gara unica, mettiamo in campo una squadra molto competitiva. Ce la giochiamo, non abbiamo nulla da perdere. Molti ragazzi scenderanno per la prima volta a San Siro e avranno gli stimoli giusti per fare una grande gare. Dall’altra parte bisogna sperare di trovare una squadra che prenderà la gara sottogamba».