Rastelli: “Inter vicina alla Juve cerca continuità. Noi…”

Articolo di
14 ottobre 2016, 12:35
Rastelli

Domenica alle 15.00 l’Inter di Frank de Boer scenderà in campo al “Meazza” per affrontare il Cagliari di Massimo Rastelli. Il tecnico dei sardi, intervenuto alla presentazione del settore giovanile del club, ha parlato del match contro i nerazzurri

PARTITA – «Contro l’Inter si può fare bene solo con una prova perfetta, sbagliando poco e sperando che a loro capiti una giornata storta. Abbiamo studiato i loro punti di forza e quelli dove poterci infilare. Per organico e qualità l’Inter è vicina alla Juve. Ha cambiato tecnico a pochi giorni dal via, De Boer è ripartito quasi da zero. Ha grandi campioni, forse deve trovare continuità. Il Cagliari? Senza alibi, consapevole di dover mettere testa e cuore. Non ci snatureremo e saremo propositivi».

UOMINI – «Joao Mario e Banega non danno riferimenti. Ci prepariamo per queste caratteristiche. Penso a mettere gli uomini giusti al posto giusto. Non faccio tabelle, sarebbe sciocco alla vigilia di cinque partite, due in casa e tre fuori. Ma 10 punti dopo sette gare, tutti al Sant’Elia, sono un buon bottino. Ora dobbiamo prenderci qualcosa in trasferta». Queste le parole di Massimo Rastelli alla “Gazzetta dello Sport”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.