Pioli col 4-2-3-1, Murillo da valutare – CdS

Articolo di
27 gennaio 2017, 09:28
Pioli

Il “Corriere dello Sport” scrive che Stefano Pioli pensa di risparmiare Miranda e Kondogbia per la partita di domani. Murillo però è in dubbio per influenza, e quindi il tecnico sceglierà solo all’ultimo.

MURILLO INFLUENZATO – Jeison Murillo mercoledì sera non è andato alla cena della squadra perché aveva mal di gola e un po’ di influenza. Ieri niente allenamento, ma la speranza dello staff medico è quella di metterlo a disposizione di Pioli già oggi pomeriggio. Il tecnico nerazzurro vorrebbe preservare il diffidato Miranda (che sarà titolare sia con la Lazio, in Coppa Italia, sia contro la Juve in campionato).

NON TROPPI CAMBI – Pioli potrebbe piazzare nel cuore della difesa, accanto a Medel, Andreolli (la soluzione è stata provata ieri), ma non intende fare troppi cambi visto che già dovrà sostituire lo squalificato Ansaldi (testa a testa tra Nagatomo e Santon). Possibile che sia risparmiato anche l’altro diffidato Kondogbia, mentre l’ora di Eder (dal 1′) dovrebbe scoccare in Coppa Italia.

FORMAZIONE – Secondo il “Corriere dello Sport” la probabile formazione di Pioli, col 4-2-3-1, prevede Handanovic in porta, d’Ambrosio, Medel, Miranda e Santon in difesa, Gagliardini e Brozovic a centrocampo, Candreva, Joao Mario e Perisic sulla trequarti e Icardi in attacco.