Pescara-Inter a Damato: errori in serie l’ultima volta

Articolo di
9 settembre 2016, 10:00
Antonio Damato

È uscita la designazione relativa a Pescara-Inter, posticipo di domenica sera (ore 20.45) della terza giornata di Serie A 2016-2017. L’arbitro della sfida dell’Adriatico sarà Antonio Damato della sezione AIA di Barletta.

I PRECEDENTI – Sono venti le partite dell’Inter arbitrate fin qui da Antonio Damato. L’esordio avvenne in una gara tranquilla ai fini della classifica, 3-1 sull’Empoli datato 29 aprile 2007, una settimana dopo l’aritmetica conquista del titolo da parte della squadra all’epoca guidata da Roberto Mancini. Il bilancio generale riporta tredici vittorie, un pareggio e sei sconfitte, molto più in equilibrio però quello relativo alle sole sfide in trasferta, perché con lui fuori casa i nerazzurri hanno vinto quattro volte con altrettanti KO e un pari, il 20 marzo 2010 per 1-1 sul campo del Palermo. L’Inter non vince dal 31 maggio 2015, 4-3 sull’Empoli, l’anno scorso sono state due disfatte.

ERRORE TECNICO – Damato è stato l’arbitro dell’ultimo derby di campionato (3-0 per il Milan, 31 gennaio) e la sua direzione di gara ha lasciato alquanto a desiderare. Al 50′ l’arbitro di Barletta ha correttamente non assegnato un rigore all’Inter per un intervento di Gianluigi Donnarumma su Éder Citadin Martins, ma non si è accorto che il tocco di mano del portiere è avvenuto su retropassaggio di un compagno, cosa che avrebbe dovuto comportare un calcio di punizione a due in area. L’episodio ha poi portato all’allontanamento di Mancini per proteste. Sempre nella stracittadina ha assegnato un rigore calciato sul palo da Mauro Icardi, non ammonendo per la seconda volta nella circostanza Alex per il fallo sull’argentino.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.