Nebuloni: “I dubbi di Mancini per centrocampo e attacco”

Articolo di
4 dicembre 2015, 17:04
mancini ljajic

Ultimi allenamenti per l’Inter in vista della partita contro il Genoa di domani sera. Il tecnico Roberto Mancini utilizzerà questa sessione per sciogliere i dubbi riguardanti soprattutto il settore mediano e quello avanzato della squadra nerazzurra che domani affronterà i grifoni

CENTROCAMPO E ATTACCO – In collegamento da Appiano Gentile per Sky Sport, Massimiliano Nebuloni ha analizzato le possibili scelte di Mancini in virtù di quanto mostrato dall’Inter contro il Napoli:
«Mancini ha spesso cambiato, anche se uno dei giocatori imprescindibili fino a ora è stato Medel. Domani contro il Genoa, Mancini a centrocampo ha detto che Melo tornerà titolare, quindi si giocheranno 3 posti per 2 maglie: Medel oltre a Brozovic e Guarin. Brozovic a Napoli si è dimostrato uno dei più brillanti e non è escluso che domani Mancini possa impiegarlo contro una mediana con altre caratteristiche rispetto a quella di Sarri.
A San Siro si vedrà un’Inter simile a quella vista contro il Napoli. Mancini è stato chiaro, è rimasto contento e quasi stupito per la reazione che i suoi hanno avuto sul 2 a 0 e sulla loro voglia di recuperare la partita. La squadra dopo l’allenamento resterà in ritiro, ma i dubbi non riguardano solo il centrocampo. In attacco, oltre a Jovetic dato per sicuro, rimane l’interrogativo su chi sarà al suo fianco. Ljajic è il giocatore più in forma e su Icardi resta il dubbio legato alle parole di Mancini oggi in conferenza stampa.»