Massa per Inter-Torino: un “premio” per Milan-Juventus?

Articolo di
26 ottobre 2016, 10:07
Davide Massa

Alle 20.45 si giocherà Inter-Torino, decima giornata di Serie A. La designazione arbitrale di lunedì ha indicato in Davide Massa, arbitro della sezione di Imperia, il fischietto del delicato match di stasera. Positivi i precedenti relativi alla scorsa stagione.

I PRECEDENTI – Sono undici le partite dell’Inter arbitrate fin qui da Davide Massa. L’esordio è avvenuto il 23 settembre 2012, quando il Siena riuscì a battere la squadra all’epoca allenata da Andrea Stramaccioni per 0-2 al Meazza, con le reti di Simone Vergassola e Francesco Valiani. Dopo questo debutto negativo sono arrivati però quasi soltanto successi: sette vittorie (le ultime quattro consecutive e relative a tutte le partite dirette nello scorso campionato), un pareggio (contro il Torino, avversario di stasera, 2-2 il 27 gennaio 2013 con un rigore non dato) e altre due sconfitte, contro il Napoli in Coppa Italia (1-0, 4 febbraio 2015) e la Fiorentina in campionato (0-1, 1 marzo 2015).

LUOGO DEL DELITTO – C’è una curiosità relativa all’arbitro di Imperia che non può non essere fatta notare. Massa era il primo addizionale di Milan-Juventus sabato scorso, ed è stato uno dei protagonisti del gol ingiustamente annullato al bianconero Miralem Pjanić, che avrebbe portato il risultato sullo 0-1 nel corso del primo tempo. Secondo le ricostruzioni è stato parte attiva nel cambio di idea da parte di Nicola Rizzoli, consigliando erroneamente di punire la posizione di Leonardo Bonucci, in realtà regolare. Era proprio necessario mandarlo nuovamente al Meazza soltanto quattro giorni dopo?

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.