Mancini: “A San Siro serve più qualità e giocatori esperti”

Articolo di
22 maggio 2015, 16:34
Mancini conferenza

Roberto Mancini ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Genoa in programma domani sera alle 20.45 allo stadio ‘Luigi Ferraris’. Ecco la seconda parte.

FEKIR – «Ha fatto molto bene negli ultimi anni ma ora è un giocatore del Lione e non credo che lo lascino andare via così facilmente».

MATCH DECISIVO – «Domani è una gara importante per la nostra stagione e spero che in futuro ce ne siano anche altre e valevoli per altri obiettivi. Non sarà comunque facile perchè il Genoa è un avversario ostico».

RETROGUARDIA – «La difesa è migliorata negli ultimi mesi e lo farà ancora: se  arriveranno altri calciatori in questo ruolo comunque ben venga perchè avremo più soluzioni»

SAN SIRO – «Le partite in casa sono difficili perchè si tratta di uno stadio importante e la squadra subisce questo. In teoria dovrebbe essere il contrario e fare del ‘Meazza’ il nostro fortino: ci vuole però qualcosa in più a livello tecnico, la gara contro la Juventus ha dimostrato che non siamo stati in grado di concretizzare le occasioni avute».

GIOVANI – «Oltre a puntare su giocatori già affermati e con qualità, dovremo anche guardare a qualche giovane di prospettiva su cui puntare poi negli anni a venire».

SOLO UN RISULTATO – «Domani l’unico obiettivo sarà la vittoria, è l’unica opzione se vogliamo davvero conquistare l’Europa League».

Facebooktwittergoogle_plusmail