Leali: “Inter solida e sa soffrire. Handanovic forte, ma…”

Articolo di
21 novembre 2015, 10:36
Leali

Intervistato dai microfoni del “Corriere dello Sport”, Nicola Leali, portiere attualmente in forza al Frosinone, presenta la difficile sfida di domani sera contro l’Inter di Handanovic, rispettato dal giovane collega, ma non personale idolo

DIFFICOLTA’ E IDOLO«Sarà una partita difficilissima, sicuramente con sofferenza. L’Inter è una grande squadra, solida e abituata a soffrire. Handanovic è forte, ma il mio idolo è Buffon, che può giocare ancora molti anni. E’ un fenomeno, sono cresciuto con il suo mito».