Inter-Juventus: la probabile formazione di Mancini

Articolo di
16 maggio 2015, 14:21
icardi shaqiri

E’ in programma per il tardo pomeriggio di oggi, alle ore 18.00, la sfida tra Inter e Juventus, valida per la 36a giornata di campionato. I nerazzurri, dopo la vittoria contro la Lazio, possono forse completare l’opera Europa League vincendo il derby d’Italia. Vediamo la probabile formazione che ha in mente Roberto Mancini

GLI INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventiquattro giocatori, tra cui i giovani Dimarco, Gnoukouri, Bonazzoli e Puscas. Per quanto riguarda la difesa, fuori dalla lista i soliti quattro, ovvero: il lungodegente Jonathan, Dodò, Campagnaro e Donkor. A centrocampo resteranno fuori Guarin, che ha finito la stagione anzitempo per infortunio, ed Hernanes, squalificato.

IL MODULO – Per quanto riguarda l’assetto tattico, Roberto Mancini, la novità potrebbe essere l’offensivo 4-2-3-1 fin dal primo minuto, viste le due grosse indisponibilità a centrocampo che mettono a rischio l’equilibrio del rombo. In questo caso, però, Kovacic sarebbe costretto ad agire nuovamente in un ruolo non prettamente suo, pertanto qualora fosse confermato l’undici ipotizzato, il tecnico jesino dovrebbe preferire nuovamente il 4-3-1-2, cambiando il vertice alto del rombo a causa dell’assenza di Hernanes.

LA DIFESA – Il pacchetto arretrato non prevede novità: Handanovic in porta, con davanti a sé la coppia formata da capitan Ranocchia e Vidic. Sulle fasce a sinistra ancora Juan Jesus, mentre sulla destra D’Ambrosio resta in vantaggio su Santon e Nagatomo.

IL CENTROCAMPO – In mezzo al campo l’unica certezza sembra essere Medel davanti alla difesa, mentre al suo fianco dovrebbero agire entrambi i croati: Brozovic sul centro-destra e Kovacic sul centro-sinistra. Difficile prevedere l’inserimento dal primo minuto del giovane Gnoukouri, ma Mancini potrebbe prendere tutti in contropiede.

L’ATTACCO – In avanti dovrebbe tornare, finalmente e dal primo minuto, il talento di Shaqiri, pronto a innescare le due punte argentine, Palacio e Icardi. Per un posto da titolare scalpita anche Podolski, che tornerebbe utile al posto dello svizzero in caso di tridente pesante.

LA FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici dell’Inter, che nel tardo pomeriggio affronterà la Juventus:

INTER - JUVENTUS

In panchina: Carrizo; Andreolli, Felipe, Santon, Nagatomo, Dimarco; Obi, Gnoukouri, Kuzmanovic; Podolski, Bonazzoli e Puscas.