Inter-Juventus: la probabile formazione dell’Inter di de Boer

Articolo di
18 settembre 2016, 15:24
deboer-probabile-formazione

E’ in programma per oggi, alle ore 18.00, il posticipo Inter-Juventus, valido per la 4a giornata di campionato. La prima vittoria stagionale di Pescara è stata annullata dalla pessima figura fatta in Europa League giovedì, così l’Inter è costretta a far uscire il proprio orgoglio nella partita più sentita dell’anno. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di de Boer

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventiquattro giocatori, tra cui Yao per la prima volta. Ancora fuori il solito quartetto ruolo per ruolo formato dal: Radu (portiere), Andreolli (centrale difensivo), Ansaldi (terzino) e Gabigol (punta) – appena arrivato a Milano per il primo allenamento -, a cui si aggiunge il jolly di centrocampo Brozovic, punito dalla società per motivi disciplinari.

MODULO – Dopo la brutta prova in Europa League, l’Inter di de Boer dovrebbe riproporre l’unico assetto tattico che finora ha dimostrato di poter funzionare, ovvero il 4-2-3-1 visto a Pescara. Fondamentale ripartire da Joao Mario in fase di costruzione, coadiuvato dalla fase difensiva di Medel, mentre Banega inizierà qualche metro più avanti per collegare i reparti.

DIFESA – Scelte praticamente obbligate nel pacchetto arretrato: Handanovic in porta; coppia centrale formata da Miranda sul centro-destra e Murillo sul centro-sinistra; sulla fascia destra ancora D’Ambrosio favorito, mentre a sinistra dovrebbe tornare Santon, che ha riposato giovedì a differenza di Nagatomo, appena rientrato e non ancora al meglio.

CENTROCAMPO – In mezzo al campo spazio all’unica coppia che, per ora, completandosi garantisce quantità e qualità: Medel sul centro-destra a fungere principalmente da schermo davanti alla difesa e Joao Mario sul centro-sinistra a impostare l’azione per primo; più avanzato rispetto a entrambi, Banega giocherà nel cuore della trequarti per fare da raccordo tra mediana, fasce e area di rigore. Ancora panchina per Kondogbia, che spera di convincere de Boer nel dargli una chance (in questo caso potrebbe esserci un cambio modulo per rinfoltire la linea mediana).

ATTACCO – In avanti tornano i titolari dopo aver dato spazio alle riserve in Europa: sulla fascia destra inamovibile Candreva, mentre a sinistra Perisic potrebbe iniziare dalla panchina a causa dell’acciacco rimediato nell’ultima settimana, per questo Eder per il momento è ancora in leggero vantaggio; nessun dubbio, invece, su capitan Icardi terminale offensivo.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà la Juventus: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Medel, Joao Mario; Candreva, Banega, Eder; Icardi.

PFIJ

In panchina: Carrizo; Ranocchia, Santon, Yao, Nagatomo; Melo, Gnoukouri, Kondogbia; Biabiany, Perisic, Jovetic, Palacio.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.