Inter, in EL niente turnover: occasione Brozovic – CdS

Articolo di
18 ottobre 2016, 09:48
Marcelo Brozović Inter-Hapoel

Il “Corriere dello Sport” scrive che in Europa League il turnover sarà limitato. Di fatto rispetto ai titolari de Boer dovrà scegliere solo il sostituto di Joao Mario, che potrebbe essere Brozovic. Altri cambi solo per acciacchi o poca brillantezza.

NIENTE SECONDE LINEE – Giovedì contro il Southampton il turnover dovrebbe essere ridotto ai minimi termini. Le eccessive rotazioni viste nelle prime due gare si sono rivelate un errore, perché hanno finito per togliere motivazioni anche alle seconde linee. Qualche avvicendamento ci sarà presumibilmente solo nel caso di qualche acciacco o per mancanza di brillantezza di qualche titolare.

UN SOLO CAMBIO – Rispetto ai titolari di campionato il “Corriere dello Sport” sottolinea che l’unico cambio obbligato è quello di Joao Mario. Di sicuro, ad esempio, in difesa ci sarà la coppia Miranda-Murillo, visto che Ranocchia, non solo è alle prese con una tendinite, ma è pure squalificato. Qualche dubbio semmai ci potrebbe essere su Santon, che fatica a giocare 3 gare in 8 giorni, mentre là davanti non è da escludere che ci sia spazio per Eder, al posto di uno degli esterni.

RITORNO – Il posto del portoghese dovrebbe essere preso da Brozovic, che proprio nella prima gara di Europa League ha iniziato il suo esilio. La scelta è tra il croato e Gnoukouri, ma dovendo vincere probabile che de Boer scelga un giocatore con più qualità e inserimenti.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.