Inter-Genoa: la probabile formazione di Gasperini

Articolo di
5 dicembre 2015, 15:17
gasperini genoa

Mancano ormai poche ore alla sfida del Giuseppe Meazza che vedrà l’Inter di Roberto Mancini affrontare il Genoa di Giampiero Gasperini. Il tecnico rossoblù proverà a fermare la sua ex squadra proponendo quasi certamente il solito 3-4-3, ma non è da escludere al 100% l’ipotesi di una difesa a quattro.

DIFESA A TRE – Davanti al portiere Mattia Perin ci dovrebbe essere una linea a tre con il capitano Nicolas Burdisso al centro e il duo formato da Cristian Ansaldi ed Armando Izzo (nettamente favorito su Sebastian De Maio) ai suoi lati. Gli esterni di centrocampo saranno l’interista Diego Laxalt e il portoghese Diogo Figueiras (in ballottaggio con Issa Cissokho) mentre in mediana vedremo quasi certamente i sudamericani Tomas Rincon e Tino Costa. Con Leonardo Pavoletti squalificato in attacco si va verso un tridente formato da Diego Perotti, Serge Gakpé e Darko Lazovic mentre Goran Pandev, Olivier Ntcham e lo spagnolo Diego Capel dovrebbero invece partire dalla panchina.

DIFESA A QUATTRO – Non è comunque da escludere ancora del tutto la possibilità di vedere la squadra schierata con un più prudente 4-3-3 con due terzini bloccati (Izzo sulla destra ed Ansaldi sulla corsia opposta) e la coppia Burdisso -De Maio al centro. Davanti alla difesa giocherebbe invece Tino Costa con Rincon e Diego Laxalt mezz’ali. Confermato l’attacco, anche se il lavoro in fase difensiva richiesto ai due esterni offensivi sarebbe decisamente più elevato nel caso in cui Gasperini decidesse di puntare effettivamente su questo modulo.