Inter-Fiorentina: la probabile formazione dell’Inter di Spalletti

Articolo di
20 agosto 2017, 17:37
spalletti-probabile-formazione2017

E’ in programma per oggi, alle ore 20.45, la sfida Inter-Fiorentina, partita valida per la 1a giornata di campionato. In attesa che il mercato finisca, Spalletti debutta ufficialmente sulla panchina nerazzurra potendo contare su quattro nuovi innesti, pronti a giocare dal primo minuto. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di Spalletti

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventitré giocatori, tra cui tutti i nuovi acquisti. Restano a casa in sei: i difensori Santon (infortunato) e Yao (in attesa dell’OK per giocare con il Lugano); i centrocampisti Gnoukouri (ancora fermo dopo i problemi cardiaci riscontrati) e Kondogbia (prossimo a firmare per il Valencia); gli attaccanti Longo e Manaj, entrambi prossimi alla cessione.

MODULO – Dopo un mese e mezzo di duro lavoro, Spalletti non può che partire ufficialmente con il primo sistema di gioco pensato per la sua nuova Inter, ovvero il solito 4-2-3-1 già visto a più riprese nella passata stagione, ma ottimizzato dal neo tecnico. Come conseguenza del mercato fatto finora, le grandi novità sono attese in mezzo, soprattutto a centrocampo, e in parte sulla fascia sinistra.

DIFESA – Un solo dubbio nel pacchetto arretrato, poi solo certezze: Handanovic tra i pali; coppia centrale obbligata con Skriniar alla destra di Miranda; il ruolo di terzino destro è ancora roba di D’Ambrosio (aspettando Cancelo?), mentre a sinistra il ballottaggio tra la novità Dalbert e l’ormai veterano Nagatomo dovrebbe essere vinto dal giapponese, che dà qualche garanzia in più a livello tattico in quanto il brasiliano è appena arrivato e ha avuto poco tempo per entrare negli schemi di Spalletti.

CENTROCAMPO – Anche in mezzo al campo è in corso un ballottaggio da risolvere prima di scendere in campo: gli ex Vecino e Borja Valero potrebbero far coppia davanti alla difesa, con Gagliardini inizialmente in panchina; in posizione più avanzata Joao Mario è pronto a fungere da raccordo tra centrocampo e attacco, proprio per permettere allo spagnolo di agire da regista sulla linea mediana.

ATTACCO – Nessun dubbio, invece, per quanto riguarda il tridente offensivo: Candreva agirà da ala destra con Perisic largo a sinistra, proprio come nella passata stagione; nonostante una condizione non ancora ottimale, capitan Icardi sarà il terminale offensivo, con il jolly Eder (ma anche l’esubero Jovetic) pronto a subentrare a partita in corso.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà la Fiorentina: Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

In panchina: Padelli, Berni; Ranocchia, Vanheusden, Ansaldi, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; “Gabigol” Barbosa, Eder, Jovetic e Pinamonti.