Inter-Chievo: la probabile formazione di Mancini

Articolo di
3 maggio 2015, 10:52
Ranocchia Juan Jesus

E’ in programma per oggi pomeriggio, alle ore 15, la sfida tra Inter e ChievoVerona, valida per la 34a giornata di campionato. I nerazzurri, dopo aver sconfitto Roma e Udinese, non possono fallire la terza vittoria consecutiva. Vediamo la probabile formazione che ha in mente Roberto Mancini.

GLI INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato venticinque giocatori, tra cui il primavera Dimarco gli “ex” compagni Gnoukouri, Bonazzoli e Puscas. Per quanto riguarda la difesa, fuori dalla lista i soliti quattro, ovvero: il lungodegente Jonathan, Dodò, Campagnaro e Andreolli, tutti infortunati. Sempre out, in mezzo al campo, Kuzmanovic.

IL MODULO – Per quanto riguarda l’assetto tattico, Roberto Mancini dovrebbe continuare con il solito 4-3-1-2, pur consapevole che nelle ultime due sfide le cose sono cambiate e andate meglio, a tal punto di vincere le partite bloccate sul pareggio, passando al 4-2-3-1. Anche contro i clivensi si terrà in considerazione il modulo a trazione anteriore per la ripresa, se necessario, ma è forte la tentazione di partire subito con il tridente a supporto di Icardi.

LA DIFESA – Il pacchetto arretrato, che recupera due titolari rispetto a martedì, varierà proprio di due caselle. In porta ci sarà Handanovic, coperto da capitan Ranocchia, uno dei rientranti, e Vidic. Sulle fasce a sinistra tornerà Juan Jesus, che come il capitano ha scontato la giornata di squalifica, mentre a destra Santon dovrebbe avere la meglio su D’Ambrosio, visto un po’ in difficoltà a Udine. Continua ad aspettare l’occasione giusta per tornare in campo Nagatomo.

IL CENTROCAMPO – In mezzo al campo, con la conferma di Medel davanti alla difesa, Mancini deve sciogliere il dubbio sulle due mezzali che lo affiancheranno. Sul centro-destra non dovrebbero esserci ballottaggi, con Guarin pronto a rifarsi dopo l’ultima uscita negativa, mentre sul centro-sinistra Kovacic dovrebbe riposare, facendo ritornare titolare Brozovic, in cerca di riscatto. Rischia seriamente di finire in panchina Hernanes, sia per preservarlo in vista della Lazio in quanto diffidato sia per “punizione” visti gli ultimi minuti di Udinese-Inter, non digeriti da Mancini.

L’ATTACCO – In avanti, sebbene nelle ultime ore si siano avanzate delle ipotesi di titolarità di Podolski, Mancini dovrebbe ridare una maglia da titolare a Shaqiri, ormai deciso a riprendersi il suo posto dopo quattro panchine consecutive. Lo svizzero agirebbe dietro l’affiata coppia argentina formata da Palacio e Icardi, con il tedesco pronto a fare la differenza partendo dalla panchina, come nelle ultime uscite.

LA FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici dell’Inter, che oggi pomeriggio affronterà il ChievoVerona:

INTER - CHIEVO

In panchina: Carrizo; Felipe, D’Ambrosio, Nagatomo, Dimarco; Obi, Gnoukouri, Kovacic, Hernanes; Podolski, Bonazzoli e Puscas.