Inter-Chievo: la probabile formazione dell’Inter di Pioli

Articolo di
14 gennaio 2017, 16:16
pioli-probabile-formazione-2016

E’ in programma per oggi, alle ore 20.45, la sfida Inter-Chievo, partita valida per la 20a giornata di campionato, la prima del girone di ritorno. L’Inter cerca la quinta vittoria consecutiva dopo i primi cambiamenti in rosa: il neo acquisto Gagliardini è già pronto per il debutto. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di Pioli

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato ventiquattro giocatori, tra cui il primavera Di Gregorio come dodicesimo. Oltre allo squalificato Brozovic, sono quattro i giocatori non convocati: i portieri Carrizo e Radu, e i difensori Yao e Miangue.

MODULO – Il ritorno di Medel dopo l’infortunio e l’arrivo di Gagliardini dall’Atalanta danno la possibilità a Pioli di riproporre sia la difesa a tre (3-4-2-1) sia il centrocampo a tre (4-3-3), ma quasi sicuramente l’Inter scenderà in campo con il sistema di gioco ottimizzato nelle ultime vittoriose uscite: 4-2-3-1 con l’unica variazione davanti alla difesa, dove lo squalificato Brozovic verrà sostituito proprio dall’alter-ego Gagliardini.

DIFESA – Verso la conferma totale il pacchetto arretrato utilizzato nelle ultime vittorie stagionali: Handanovic tra i pali, anche se una leggera forma influenzale potrebbe costringerlo alla panchina in favore del classe ’97 Di Gregorio; coppia centrale formata da Murillo e Miranda, con il colombiano favorito su Medel in quanto il cileno, appena rientrato, non ha i novanta minuti delle gambe e dovrebbe tornare titolare martedì in TIM Cup contro il Bologna; confermati D’Ambrosio largo a destra e Ansaldi a sinistra, essendo gli unici terzini nerazzurri a non essere sul mercato.

CENTROCAMPO – Persiste il solito dubbio in mezzo al campo, legato più che altro alla coesistenza dei due cervelli pensanti in cabina di regia: il neo acquisto Gagliardini dovrebbe debuttare dal primo minuto al fianco di Kondogbia, che avrà nuovamente il compito di curare la fase difensiva sulla linea mediana; in posizione più avanzata stavolta è Joao Mario a dover essere preferito rispetto a Banega, piuttosto deludente contro l’Udinese soprattutto se rapportato al prezioso contributo del portoghese.

ATTACCO – Nessuna possibilità e volontà di variare il tridente offensivo: Candreva titolarissimo sulla fascia destra e Perisic sulla sinistra, da dove è arrivata la vittoria nell’ultima sfida; in area di rigore sarà capitan Icardi il terminale offensivo nelle strategie di Pioli.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà il ChievoVerona: Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

In panchina: Di Gregorio; Ranocchia, Andreolli, Santon, Nagatomo, Medel; Gnoukouri, Banega; Biabiany, Eder, “Gabigol” Barbosa e Palacio.