Inter-Bologna: la probabile formazione dell’Inter di de Boer

Articolo di
25 settembre 2016, 10:10
deboer-probabile-formazione

E’ in programma per oggi, alle ore 15.00, la sfida Inter-Bologna, valida per la 6a giornata di campionato. Dopo le tre vittorie consecutive, l’Inter cerca conferme in campionato prima dell’importantissimo impegno europeo di giovedì. Vediamo la probabile formazione dell’Inter di de Boer

INDISPONIBILI – Il tecnico nerazzurro ha convocato venticinque giocatori, tra cui il rientrante Banega dopo la squalifica. Non saranno a disposizione Radu, Andreolli (infortunato), Brozovic (momentaneamente fuori rosa) e Biabiany.

MODULO – Nelle ultime uscite de Boer sta alternando due moduli, così – dopo il 4-3-3 visto a Empoli – il ritorno di Banega permetterà all’Inter di tornare al collaudato 4-2-3-1. Proprio Banega sarà il fulcro del gioco piazzando nel cuore della trequarti a fare da collante tra centrocampo e attacco, permettendo ai propri compagni di focalizzarsi su determinati compiti. In particolare, a Medel toccherà la fase d’interdizione e a Joao Mario quella d’impostazione sulla mediana.

DIFESA – Attesa una novità sicura sulle fasce nel pacchetto arretrato se non addirittura due: Handanovic tra i pali; solita coppia centrale formata da Miranda e Murillo, rispettivamente sul centro-destra e sul centro-sinistra; sulla fascia destra dovrebbe essere spostato Santon, finora titolare a sinistra, dove invece potrebbe debuttare dal primo minuto Miangue, panchinando così D’Ambrosio. Solo panchina per Ansaldi, che potrebbe debuttare a partita in corso. Non è esclusa, comunque, l’ipotesi Nagatomo terzino destro: il giapponese potrebbe avere la meglio su Santon per offrire più spinta e supporto sulla corsia di Candreva.

CENTROCAMPO – Torna il terzetto titolare in mezzo al campo: Medel e Joao Mario agiranno in coppia sulla linea mediana, bisogna capire rispettivamente chi sul centro-destra e chi sul centro-sinistra, ma la decisione finale sarà una conseguenza della scelta dei laterali sia offensivi (dove i dubbi sono minimi) sia difensivi, dunque Medel andrà a “coprire” la fascia più debole in fase di ripiego; al centro torna Banega, che si piazzerà nuovamente tra le linee partendo dalla trequarti per poi arretrare muovendosi in simbiosi con Joao Mario.

ATTACCO – Impossibile non confermare il tridente offensivo: sulla fascia destra spazio ai cross di Candreva e a sinistra la velocità di Perisic, in ribasso le chance di Eder di farsi spazio al posto di uno dei due; confermatissimo capitan Icardi nel ruolo di centravanti, mentre l’attesissimo “Gabigol” Barbosa potrebbe debuttare nella ripresa per far rifiatare presumibilmente Candreva. Ancora panchina per Jovetic, chiuso sia dal ritorno di Banega sia dall’arrivo del talento Gabigol.

FORMAZIONE – Ecco dunque il probabile undici titolare dell’Inter che affronterà il Bologna: Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Miangue; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.

IBPF

In panchina: Carrizo; Ranocchia, D’Ambrosio, Santon, Ansaldi; Melo, Gnoukouri, Kondogbia; Eder, Jovetic, “Gabigol” Barbosa, Palacio.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.