I precedenti con l’Udinese: il Friuli campo difficile

Articolo di
27 aprile 2015, 20:37
udinese-inter

Domani l’Inter tornerà in campo in casa dell’Udinese di Andrea Stramaccioni. Ai nerazzurri serve una vittoria per mantenere vive le speranze di Europa riaccese nell’ultimo turno, ma il Friuli è un campo storicamente ostico per la beneamata.

Dopo la bella vittoria contro la Roma e i risultati positivi dell’ultima giornata di campionato che hanno improvvisamente riacceso una fiammella di speranza per la prossima Europa League, l’Inter torna in campo domani nel turno infrasettimanale al Friuli di Udine contro l’Udinese degli ex Stramaccioni e Stankovic. L’obiettivo per la squadra di Mancini è vincere per dare continuità al recente periodo positivo e continuare a sperare nell’Europa, ma non sarà facile: Udine è storicamente un campo ostico dove l’Inter ha perso in 13 occasioni sui 49 incontri totali disputati in casa bianconera, cogliendo 18 vittorie e altrettanti pareggi. In generale i precedenti con l’Udinese sono 97, con 45 vittorie dell’Inter, 22 dell’Udinese e 30 pareggi.

NON SI VINCE DA TRE TURNI- All’andata l’Udinese si impose 2-1 al Giuseppe Meazza dopo essere passata in svantaggio grazie alla rete di Mauro Icardi. I precedenti della storia più recente non sorridono ai nerazzurri, l’ultima vittoria in assoluto risale infatti al 3 novembre del 2013 quando l’Inter all’epoca allenata da Walter Mazzarri espugnò 3-0 il Friuli con le reti di Palacio, Ranocchia e Alvarez: nei successivi tre incontri l’Inter non è andata oltre due sconfitte e un pareggio a reti inviolate.

Facebooktwittergoogle_plusmail