Genoa, precedenti ed equilibrio precario: e quel gol di Stankovic

Articolo di
21 maggio 2015, 11:42
tifosi-genoa

Era l’anno del Triplete, ottobre 2009, Dejan Stankovic firmava un gol irripetibile, o quasi: perchè un anno e mezzo dopo lo avrebbe rifatto a San Siro, niente meno che a Neuer. Uno 0-5 a Marassi in un quinquennio d’oro per i nerazzurri contro il Genoa: almeno fino allo scorso anno. Ecco i precedenti, dall’equilibrio pronto a rompersi sabato sera.

GENOA PER IL 100 E LODE – Le statistiche, dal 2008-09 al 2013-14, sono state inquietanti per i rossoblù contro l’Inter in quel del Ferraris: zero gol fatti, zero vittorie e quattro sconfitte su cinque match disputati all’ombra della lanterna. Ci è voluta la zuccata dell’ex capitano Luca Antonelli per rompere questa maledizione, che ha portato inoltre il Genoa in un bilancio di assoluto equilibrio con i nerazzurri. Su 4 match disputati a Marassi, le due compagini vantano 14 vittorie a testa e 19 pareggi: 63 i gol fatti dagli uomini di casa, 61 dagli ospiti. Genoa che può inoltre centrare cifra tonda nel caso segnasse due gol all’Inter, essendo a quota 98 nelle reti totali fra andata e ritorno contro la beneamata. Il primo scontro nel capoluogo ligure fra le due squadre risale alla stagione 1929-30, terminò con un sonoro 1-5 per l’Ambrosiana Inter. Genoa che è senza mezze misure da 7 partite al Ferraris, con 5 vittorie e 2 pareggi: Inter che ha però nel ruolino in trasferta il punto forte di un’annata difficile, avendo vinto su 5 degli ultimi 7 campi varcati.