Felipe: “Sono pronto per giocare contro l’Udinese”

Articolo di
27 aprile 2015, 21:42
felipe

Felipe è uno dei candidati alla maglia da titolare per sostituire gli squalificati Ranocchia e Juan Jesus contro l’Udinese. Il centrale arrivato a febbraio a Milano ha parlato dell’importante gara ai microfoni di “Inter Channel”, presentando un match per lui decisamente speciale. Di seguito le dichiarazioni.

MATCH DELL’EX «Ritorno a casa, ci vivo ancora, è sempre un’emozione. Ho vissuto 10 anni a Udine, ho creato la mia famiglia, la mia carriera e devo tanto a questo club. Ora, però, conta fare i tre punti con l’Inter. Il segreto dell’Udinese è la piazza, la città che fa lavorare continuamente e crescere con tranquillità. Non c’è pressione, ci sono tanti giovani. I difensori nella difesa a tre giocano in maniera più semplice, avendo più copertura, questo aiuta tanto. Fino alla settimana scorsa erano in ritiro, ho visto il primo tempo della partita con il Milan e hanno dimostrato di avere tanta voglia e tanta rabbia: sarà una gara combattuta! Loro vogliono raggiungere la salvezza al più presto, mentre noi vogliamo trovare continuità».

DI NATALE E LA DIFESA«Ho detto a Di Natale di smetterla di dire queste cavolate sul ritiro. E’ formidabile, ha già fatto tanto e può fare ancora molto: è integro, non ha problemi fisici. Mi è sembrato strano che voglia lasciare l’Udinese, forse c’è confusione con Pozzo. Io credo sia un grande attaccante e una grande persona. Sono pronto per il match, preparato e con tanta voglia; sono pronto se il mister deciderà di farmi giocare».