Fassone a Sky: “Le strategie di mercato non cambiano”

Articolo di
10 maggio 2015, 20:28
Fassone

Intervistato da “Sky Sport” il Direttore Generale dell’Inter Marco Fassone conferma quanto dichiarato dall’allenatore Mancini nella conferenza stampa di ieri. La società già si aspettava l’entità della sanzione imposta dall’Uefa, arrivata dopo mesi di negoziazione, per cui le prossime strategie di mercato della squadra già ne tengono conto

IL MERCATO NON CAMBIA – “La sanzione dell’Uefa non cambia il mercato dell’Inter dell’anno prossimo.  Ci aspettavamo l’entità della sanzione in quanto è figlia di una lunga negoziazione iniziata a novembre. La sanzione tiene conto dei progetti che abbiamo presentato per cui le strategie di rafforzamento della squadra previste per il prossimo anno già ne tengono conto. le strategie di mercato non cambiano, la nostra volotà è quella di un forte rafforzamento della squadra tenendo conto dei vincoli imposti dall’Uefa in ottica di Fair Play finanziario“. Queste le parole del Direttore Generale dell’Inter Marco Fassone intervistato da “Sky Sport” a pochi minuti dall’inizio della partita contro la Lazio.

Facebooktwittergoogle_plusmail