Empoli, precedenti e ricordi: nel segno di Alvaro Recoba

Articolo di
28 maggio 2015, 11:36

Chiunque, giovani e meno giovani, hanno visto o sentito parlare di un gol da centrocampo del Chino Recoba, ad Empoli: era la stagione 1997/98, quella dello scontro Ronaldo-Iuliano e della Coppa Uefa vinta. Il destino volle che, sempre contro l’Empoli ma nel 2007, sempre Recoba regalasse un’altra perla: gol direttamente da corner. 

TOMMASO ROCCHI L’ULTIMO ED UNICO CASTIGATORE – I precedenti a San Siro fra Inter ed Empoli sono nettamente a favore dei nerazzurri: su 9 match vi sono ben 8 vittorie ed una sola sconfitta. Arrivò nella stagione 2003/04, all’ultimo minuto e con un futuro interista come carnefice, Tommaso Rocchi. Al di là di quell’episodio, come detto, i toscani hanno sempre e solo perso al Meazza sin dalla prima volta assoluta: correva l’anno ‘87, Inter-Empoli 2-1. L’ultima sfida a Milano risale al 2008, decisa da un gol su rigore (discusso) di Ibrahimovic: la media reti dei nerazzurri contro l’Empoli è impressionante, tre gol a partita. Come quelli che realizzò l’Inter già Campione d’Italia nel 2007, con un fantastico gol direttamente da calcio d’angolo, ovviamente di Recoba. Che evidentemente un po’ come un pittore con la propria musa, trova nei toscani la sua fonte d’ispirazione: indimenticabile il gol da 50 metri segnato agli azzurri, anche se al Castellani: era l’anno 1998.