Doveri per Udinese-Inter: brutti ricordi alle 12.30 di gennaio

Articolo di
8 gennaio 2017, 09:41
Daniele Doveri

Alle 12.30 si giocherà Udinese-Inter, anticipo mattutino della diciannovesima giornata di Serie A. La designazione arbitrale di giovedì ha indicato in Daniele Doveri, arbitro della sezione di Roma 1, il fischietto dell’esordio ufficiale del 2017. In questa stagione ha già diretto la sconfitta per 2-1 a Bergamo.

I PRECEDENTI – Sono nove le partite dell’Inter arbitrate fin qui da Daniele Doveri. Si tratta di uno dei direttori di gara con il peggior ruolino di marcia in assoluto: una vittoria, quattro pareggi e altrettante sconfitte. L’unico successo risale all’esordio, 3-2 sulla Sampdoria in rimonta nella decima giornata della Serie A 2012-2013 (31 ottobre 2012, un turno infrasettimanale), poi soltanto delusioni e anche arbitraggi molto contestati. In questa stagione ha diretto la gara persa per 2-1 a Bergamo contro l’Atalanta il 23 ottobre, con il rigore che ha fissato il risultato per fallo di Davide Santon su Franck Kessié più che netto, ma anche un fallo molto discutibile di Mauro Icardi sul portiere al 92′, con l’attaccante che avrebbe avuto la possibilità di pareggiare a porta vuota.

LUNCH MATCH INFAUSTO – C’è un precedente che risale a quasi un anno fa e non è certo positivo. Il 10 gennaio 2016 l’Inter, fino a quel momento capolista, ospitò al Meazza il Sassuolo alle 12.30 di domenica nella giornata conclusiva del girone d’andata, proprio come oggi a Udine. I neroverdi si imposero per 0-1 con un rigore (evidente) trasformato da Domenico Berardi nel recupero, ma l’attaccante calabrese era stato protagonista di una manata nei confronti di Danilo D’Ambrosio non sanzionata a inizio partita. Da lì è iniziato il crollo verticale della scorsa stagione.