Chievo-Inter: Maran insiste sul 5-3-2, Radovanovic in difesa

Articolo di
20 aprile 2018, 15:03

Nel match di domenica contro l’Inter il tecnico del ChievoVerona Rolando Maran dovrebbe riproporre il 5-3-2 provato nelle ultime giornate con il centrocampista Ivan Radovanovic arretrato in difesa.

NUOVO RUOLO – La presenza al centro della difesa di Radovanovic permette al Chievo di passare con estrema facilità dal 5-3-2 al 4-4-2 (o viceversa) garantendo così alla squadra maggiore copertura come dimostrano gli zero gol subiti nelle ultime due partite. Ai suoi lati dovrebbero giocare Nenad Tomovic e Mattia Bani con Fabrizio Cacciatore e Pawel Jaroszynski terzini. Per quanto riguarda il centrocampo resta da capire chi tra Lucas Castro e Perparim Hetemaj affiancherà Luca Rigoni ed Emanuele Giaccherini mentre in attacco Maran potrebbe puntare sull’ex Riccardo Meggiorini insieme all’intoccabile Roberto Inglese.