Borja Valero da grande ex punta la Fiorentina – CdS

Articolo di
15 agosto 2017, 11:26
Borja Valero 2

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che Inter-Fiorentina sarà la partita di Borja Valero. Lo spagnolo è già un elemento cardine per Luciano Spalletti, e vivrà emozioni particolari contro la sua ex squadra.

INIZIO DA EX – Inter-Fiorentina alla prima di campionato sarà una partita con molti incroci emozionali. Uno di sicuro riguarderà uno dei centrocampisti che Luciano Spalletti sceglierà come titolari: Borja Valero.

NUOVA MENTE A CENTROCAMPO – Lo spagnolo già preso in pugno l’Inter. E’ stato Spalletti a consegnargli la squadra, ad affidargli il compito di dare fluidità e brillantezza alla fase iniziale della manovra. Borja finora non lo ha deluso, mostrando anche quella qualità che aveva portato il tecnico di Certaldo a richiederlo con forza pure durante la sua avventura alla Roma: la capacità di innalzare il rendimento del compagno di reparto di turno. Il trentaduenne di Madrid infatti detta i tempi dell’azione e del pressing, non lascia mai scoperta la difesa ed è pronto a dare una mano quando ci sono situazioni pericolose e cross insidiosi. Barba lunga (tagliata proprio ieri…) e testa alta, è la nuova mente dell’Inter, il giocatore polivalente che all’occorrenza può avanzare il raggio d’azione fino sulla trequarti.

EMOZIONI – Facile immaginare che domenica Borja sarà emozionato: il legame con Firenze lo ha scritto sulla pelle (si è tatuato le coordinate di Ponte Vecchio), ma lo ha rivelato a tutti sia lui, attraverso una lettera aperta pubblicata sui social, sia la moglie Rocio Rodriguez, con parole sentite su Instagram. Il fatto di trovarsi di fronte il “nemico” Corvino lo motiverà.