Bonucci, derby al “maximo”: capitano Milan un bersaglio – CdS

Articolo di
12 ottobre 2017, 12:18
Leonardo Bonucci

L’edizione odierna del “Corriere dello Sport” si concentra su Leonardo Bonucci, che nel derby di domenica sera con l’Inter ha la possibilità di riscattarsi sia a livello personale che di squadra: il tifo nerazzurro intanto mette nel mirino l’attuale capitano rossonero

IDENTIKIT – “L’identikit del Grande Capitano, del leader, dell’uomo-spogliatoio conduceva solo a lui. Al quale manca solo il Milan per completare un «triplete» molto particolare: campione d’Italia con Inter (2007, Scudetto primavera), Juventus (6 di fila…) e, appunto, si spera, Milan. Domenica sarà in campo per il primo derby più rosso che azzurro. Il presente di Bonucci, dopo un inizio di stagione non certo esaltante, si è rasserenato grazie soprattutto alla Nazionale. L’ultima sfida del girone di qualificazione a Russia 2018 contro l’Albania ha riconsegnato al Milan un Bonucci nuovamente tonico, sempre più motivato come gli piace essere e apparire nello spogliatoio. Sicuramente questa figura di leader «maximo» non gli sta calzando ancora a pennello perché, in realtà, rispetto all’esperienza nella Juventus rischia di predicare, da solo, davanti a una platea molto eterogenea, ancora poco in sintonia”.

OCCASIONE – “Quindi il derby di domenica rappresenta un’occasione più unica che rara, soprattutto per Bonucci, per fare un salto di qualità anche a livello personale. Già dimezzando (o quasi…) l’attuale distacco di 7 punti dall’Inter, impedendo di ritrovarsi dopo 8 giornate a -10 dalla squadra di SpalLetti rappresenterebbe un risultato eccellente, in grado di schiodare il Milan dai margini di una classifica che rischia di scollinare anche oltre i confini dell’Europa League. Sicuramente Bonucci sarà il bersaglio preferito del tifo nerazzurro, spietato e intenso contro gli avversari più temuti”.