Abate nostalgico: “Il derby non è più lo stesso…”

Articolo di
15 aprile 2015, 16:57
Abate

Domenica sera andrà in scena il derby di Milano tra Inter e Milan, un tempo invidiatoci da tutto il calcio mondiale ed ora invece povero dal punto di vista qualitativo: lo sa bene l’esterno rossonero Ignazio Abate, che ai microfoni di “Sky Sport” si è detto nostalgico per le spettacolari sfide del passato.

NOSTALGIA CANAGLIA – «Purtroppo non sarà una partita come le altre viste in passato, ci sarà meno qualità e spettacolo. Di sicuro però non mancheranno le motivazioni per vincerlo, vogliamo far felici la società e i nostri tifosi. Non dovremo lasciare campo all’Inter e difendere bassi, ma giocare con intelligenza e compattenza senza fasciarci la testa».

INTER – «Loro sono una buona squadra con all’interno tanti ottimi giocatori, dovremo stare attenti soprattutto ai loro attaccanti che sono molto bravi a finalizzare le occasioni create: attenzione a Palacio e Icardi, che anche durante l’ultima gara contro il Verona hanno dimostrato di trovarsi perfettamente».

Facebooktwittergoogle_plusmail