Statistiche Sparta Praga-Inter: prestazione horror, zero grinta

Articolo di
29 settembre 2016, 21:54
de Boer

Una brutta Inter perde l’ennesima gara in Europa League. Lo Sparta Praga vince con il punteggio di 3-1, ma i dati non evidenziano un dominio da parte dei padroni di casa. A fare la differenza, è stato l’atteggiamento e la grinta delle due squadre in campo. Analizziamo la partita con le statistiche

PARITA’ SOSTANZIALE – La gara tra Sparta Praga e Inter ha visto per lunghi tratti i nerazzurri in forte difficoltà, ma questo non vuol dire che i padroni di casa abbiano dominato. I dati evidenziano equilibrio sia nei tiri totali (10 contro 11) che nelle conclusioni in porta (5 contro 3).

POSSESSO APPARENTE – Il possesso palla è in favore dell’Inter (60% contro il 40%), ma questo dato non deve ingannare i tifosi. I nerazzurri hanno gestito malissimo la sfera fin dalla difesa, innescando le ripartenze avversarie.

ALTRI DATI – Equilibrio anche nei calci d’angolo e nei fuorigioco tra le due squadre: i corner sono 5 per entrambe le squadre, gli offsides 3 contro 4. Parità anche nelle scorrettezze: 13 contro 13, nonostante i falli dello Sparta Praga siano stati decisamente frequenti.

SPARTA

 

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.