Statistiche Roma-Inter: possesso OK, ma servono alternative

Articolo di
2 ottobre 2016, 23:32
De Boer

Un’Inter ingenua perde una gara fondamentale contro la Roma, diretta sfidante nella corsa al terzo posto. I nerazzurri tengono il pallino del gioco per lunghi tratti, ma vengono sconfitti dagli episodi. Analizziamo il match con le statistiche

POSSESSO STERILE – L’Inter di de Boer continua a mantenere saldamente il possesso palla (64% contro il 36%), ma questa strategia spesso si ritorce contro la stessa Beneamata. Errori banali aprono il fianco ai contropiede avversari, mentre gli spazi nella difesa della Roma sono pochi. Bisogna trovare soluzioni offensive preparate, alternative alle iniziative personali di Perisic e Candreva.

GARA SPETTACOLARE E EQUILIBRATA – In realtà, nonostante due modi diversi di interpretare la gara, le due squadre hanno dato vita ad un match spettacolare e allo stesso tempo equilibrato. Sono 19 contro 17 i tiri totali, di cui rispettivamente 8 e 5 in porta: con maggiore precisione, avremmo potuto vedere molte più reti.

ALTRI DATI – Inter maggiormente fallosa con 17 scorrettezze contro 9. La Roma termina 2 volte in fuorigioco, i nerazzurri solo 1. Male la squadra di de Boer nei calci d’angolo: ne ha battuti ben 10, ma senza riuscire a trovare la via del gol.

roma

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.