Statistiche Pescara-Inter: 22 tiri per 2 gol, manca il gioco!

Articolo di
11 settembre 2016, 23:33
De Boer Inter

L’Inter riesce a conquistare i primi tre punti della stagione contro un ottimo Pescara, ma bisogna aumentare la precisione nei tiri e la velocità nella manovra. Analizziamo la gara con le statistiche del match

SPRECO E OCCASIONI – Se nel primo tempo l’Inter ha cercato di schiacciare gli avversari con il possesso palla, nella ripresa sono state create un gran numero di occasioni, ma con alterni risultati. Nonostante i 22 tiri totali, di cui 7 in porta, i nerazzurri hanno vinto solo nei minuti finali, segno di poca precisione e cattiveria negli ultimi metri. Il Pescara in diverse fasi del match è apparso, invece, molto pericoloso nonostante abbia totalizzato solo 10 tiri totali.

MANCA IL GIOCO – La manovra dei nerazzurri è stata spesso molto articolata, ma anche molto sterile. Il 63% di possesso palla finale è un ottimo dato contro un Pescara che ama giocare il pallone anche contro squadre di grande qualità come Napoli e Sassuolo, ma bisogna trovare soluzioni offensive e velocità nella manovra se si vuole essere pericolosi.

ALTRI DATI – L’Inter colleziona calci d’angolo nella trasferta di Pescara (13 contro 3), ma senza mai trovare la via del gol su calcio piazzato. I nerazzurri non terminano mai in fuorigioco contro i tre offside dei padroni di casa. Abruzzesi più cattivi dei ragazzi di de Boer con 14 falli contro 10.

pescara

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.