Statistiche Inter-Juventus: dominio nerazzurro, brivido finale

Articolo di
18 settembre 2016, 22:31
de Boer

L’Inter, dopo una grandissima gara, ha battuto la Juventus con il punteggio di 2-1. I ragazzi di de Boer hanno dominato la partita per lunghi tratti e senza paura. Analizziamo la sfida con le statistiche

DOMINIO TERRITORIALE – In un match estremamente fisico ed emozionante, l’Inter, fin dal primo minuto, ha sfidato senza paura la Juventus con un pressing spregiudicato e tenendo la difesa alta. I dati relativi al possesso palla (48% contro il 52% bianconero), influenzati anche dall’assalto finale dei piemontesi, non devono ingannare: per lunghi tratti del match è stata l’Inter a creare gioco e occasioni.

OCCASIONI NON SFRUTTATE – I tiri totali della Beneamata sono stati 16 contro i 9 della Juventus, di cui rispettivamente 3 e 2 in porta. Questo dato sottolinea la mole di gioco creata dall’Inter, ma anche la mancanza di precisione nelle conclusioni: molti tiri non hanno colpito lo specchio della parte e questo è uno degli attuali problemi della squadra di de Boer.

ALTRI DATI – Equilibrio nei calci d’angolo tra le due squadre (5 contro 4), mentre la Juventus è stata più fallosa con 18 scorrettezze contro 13. I bianconeri sono finiti per due volte in fuorigioco, mentre l’Inter nessuna.

juventus

Facebooktwittergoogle_plusmail