Statistiche Inter-Hapoel: disastro nerazzurro, manca la tecnica

Articolo di
16 settembre 2016, 00:01
de Boer

L’Inter perde a sorpresa per 0-2 nella prima gara di Europa League contro l’Hapoel. I nerazzurri sbagliano molto e vengono puniti puntualmente dagli avversari. Analizziamo la brutta gara dei ragazzi di de Boer con le statistiche del match

POSSESSO INUTILE – Il tema tattico di questo inizio di stagione si ripete anche nella sfida contro l’Hapoel. I nerazzurri mantengono per maggior tempo il possesso del pallone (65% contro il 35%), ma la manovra è estremamente lenta e macchinosa. Bisogna velocizzare il gioco e ritrovare incisività nell’area avversaria.

MANCA LA TECNICA – A fine gara, l’impressione è che l’Inter faccia grande fatica a creare gioco, ma anche che gli uomini offensivi manchino della tecnica necessaria per concretizzare. Su 20 tiri nerazzurri solo 3 arrivano in porta, mentre gli avversari prendono lo specchio in 6 occasioni, ma solo con 15 tentativi.

ALTRI DATI – L’Inter colleziona calci d’angolo, ma senza fortuna: su 13 tentativi praticamente nessuna occasione creata. I nerazzurri terminano 3 volte in fuorigioco, l’Hapoel solo una. Gli ospiti sono maggiormente fallosi con 17 scorrettezze contro 13.

hapoel