Santon da recuperare, Kondo-Banega giornata no – GdS

Articolo di
29 agosto 2016, 09:08
Santon

Le pagelle di Inter-Palermo secondo la “Gazzetta dello Sport”: Candreva il migliore – al pari di Medel e Mauro Icardi – ma è da rivedere il  del centrocampo con Banega e Kondogbia. Male anche Santon

IL MIGLIORE – Candreva, 6.5. Non è un gran complimento, per l’Inter, che l’ex laziale sia il migliore. Perché entra dopo quasi un’ora, ma doveva essere titolare visti gli altri, e fa solo quello che dovrebbe un esterno: scatto, controllo e cross. Così segna Icardi. Con lui a destra, l’Inter mette un po’ di strizza ai rosanero. Più due tiri. Semplice, no?”

ICARDI STATICO – Icardi, 6.5. Con i cari saluti di Andelkovic, che se lo dimentica, il gol che vale un buon voto. Per un tempo troppo statico, ma un 9 così ha bisogno d’altro”.

PARADOSSO MEDEL – Medel, 6.5. Il segnale che qualcosa nell’Inter non quadra: è il più pericoloso, Icardi escluso. Paradossale che, spesso, si trovi più avanti di Banega”.

IL PEGGIORE – Santon, 5. Non c’entra l’autogol su deviazione. C’entra una timidezza esagerata, un deficit di personalità, che lo fa sembrare piccolo piccolo quando, da piccolo per età, aveva dimostrato di poter essere un fenomeno. Giù fischi e infine il cambio. Certo che, quando Rispoli tenta l’affondo, per lui sono problemi. Da recuperare”.

TEMPO DI SVEGLIARSI – Kondogbia, 5. Sarebbe l’ora di svegliarsi. Nella mediana a due no, a tre fatica, tra imprecisione e scarso senso della posizione. San Siro non lo aiuta”.

BANEGA DANNOSO – Banega, 5. Alla seconda non è tempo di sentenze, però anche la sua storia fa pensare che play non sia il suo ruolo. Lì è inutile, anzi dannoso (vedi gol Palermo)”.

Facebooktwittergoogle_plusmail