Raul Albiol a MP: “Partita tattica, l’Inter è da scudetto”

Articolo di
21 ottobre 2017, 23:42
Raul Albiol

Il difensore spagnolo del Napoli ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium dopo la sfida diretta tra il Napoli e l’Inter, terminata col punteggio di 0-0

PARTITA TATTICA- “Partita molto tattica, loro sono una buona squadra. E’ stata una partita equilibrata, dura, sapevamo che c’era da soffrire anche per la settimana che abbiamo fatto. Dobbiamo continuare su questa strada, abbiamo fatto un punto contro una buona squadra e dobbiamo continuare partita dopo partita a fare punti”.

STANCHEZZA CHAMPIONS- “No, nessuna stanchezza. Noi abbiamo giocato martedì una partita difficile, ci è forse mancata una brillantezza, abbiamo fatto partite dure. Noi dobbiamo continuare così, abbiamo fatto un lavoro duro difensivo, loro poi hanno una bella difesa e un grande portiere”.

UNA FIRMA PER QUESTI RISULTATI?- “Io non firmo per nulla, noi vogliamo vincere sempre, oggi non ci siamo riusciti, sapevamo che sarebbe stata una settimana dura, a Roma, a Manchester e oggi. Non abbiamo scuse, è normale sia mancata brillantezza, ma oggi dobbiamo pensare a mercoledì che dobbiamo vincere. Oggi avevamo una partita dura contro la seconda in campionato”.

INTER DA SCUDETTO?- “L’Inter è una squadra che può puntare allo scudetto, hanno un grande allenatore, grandi giocatori, con Spalletti giocano di più come squadra. Hanno fatto abbastanza punti, non giocano in Europa e questo è un fattore positivo ed è una squadra che può lottare fino alla fine”.

LA PARTITA DI MANCHESTER- “Dal 30° minuto abbiamo visto che giocando con intensità, facendo il nostro gioco, potevamo giocarcela con chiunque. Sappiamo che momento sta vivendo il City, ha battuto tutti, fare punti lì non è facile. Abbiamo lottato per pareggiare sapendo che noi abbiamo una forza, sapendo che in Europa bisogna approcciare bene le partite e qualsiasi squadra può farti gol subito come è successo anche in Ucraina”.