Pioli a MP: “Risultato pesante, ma l’Inter è forte”

Articolo di
20 agosto 2017, 23:15
Pioli

Il tecnico della Fiorentina è deluso per la sconfitta contro l’Inter nella prima giornata di campionato, ma vede comunque elementi positivi nella prestazione della sua squadra

Non è stato molto felice il ritorno di Stefano Pioli al Giuseppe Meazza, che gli ha comunque tributato un lungo applauso. La sua Fiorentina è stata infatti sconfitta per 3-0 dall’Inter di Luciano Spalletti, Pioli ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium trovando comunque elementi positivi nella prestazione della sua squadra: “Credo che il risultato sia pesante per la prestazione, poi era chiaro che avremmo affrontato una squadra più forte, più pronta, dispiace per come abbiamo subito il primo gol ma la squadra può migliorare e dobbiamo lavorare. Il presunto rigore negato dal VAR? Io non ho protestato, ho parlato con Tagliavento come penso sia normale, ma loro hanno controllato col monitor e penso che sarebbe stato più opportuno che andasse Tagliavento. L’Inter ha giocato bene, è forte, ma non dovevamo prendere quel terzo gol in quel momento”.

L’APPROCCIO NEL SECONDO TEMPO- “Dovevamo forzare di più perché eravamo sotto di due gol, abbiamo cominciato anche bene nonostante il gol subito, dispiace averlo subito in quella situazione su cui avevamo lavorato. La realtà ci dice che abbiamo avuto un precampionato faticoso, molti giocatori sono arrivati in settimana, ma io credo che ci sia un buon organico con buone qualità, non possiamo ancora essere una squadra, ma ho visto dei buoni atteggiamenti, non abbiamo mollato, abbiamo cercato di giocare la palla, su questa strada dobbiamo continuare. Usciamo sconfitti, ma non perché sia da buttare via il nostro lavoro”.